LUNA 2016

Bolzano

LUNA – La Lunga notte della ricerca a Bolzano, all’insegna del tema “The Big Picture” Tenere d’occhio il quadro generale pur avendo cura dei dettagli: questa è la sfida quotidiana degli scienziati. La ricerca spacca il capello con indagini minuziosissime, ma deve poi anche fornire un’immagine a 360° dei cambiamenti che stanno avvenendo e di cosa ci aspetterà in futuro. All’insegna del tema “The Big Picture” torna anche a Bolzano la Lunga Notte della Ricerca – la quinta edizione per la città. Secondo gli organizzatori di LUNA, scienza e ricerca possono fornire la chiave per aprire le menti e comporre questa “Big Picture”: i ricercatori racconteranno come possono aiutare a capire meglio il mondo e fornire soluzioni concrete per fronteggiare gli effetti dei problemi globali, anche in una piccola regione. Il 30 settembre 2016, non-stop dalle 17 alle 24, oltre 250 ricercatori apriranno al grande pubblico le porte di 14 location, tra laboratori e istituzioni di ricerca. Bambini, adulti e anziani saranno coinvolti in oltre 100 tra esperimenti, attività interattive, discussioni e dimostrazioni.

Partner:
EURAC research (lead partner del progetto UE)
IDM (Innovation, Development, Marketing)
UniBz (Libera Università di Bolzano)

Oltre ai tre organizzatori principali, sono coinvolte 15 aziende, musei ed enti pubblici:
Agenzia CasaClima
Alperia
Claudiana
ECO-research
Fraunhofer Italia Research
Iit
Microgate
Museion
Museo delle scienze naturali dell’Alto Adige
NOI Parco tecnologico
Ospedale di Bolzano
Protezione civile
Laimburg
STA - Strutture Trasporto Alto Adige SpA
Ufficio geologia e prove materiali della Provincia autonoma di Bolzano