Home
Partner
Giochi e concorsi


Attività: Getting fun and entertainments

ALESSANDRIA
> Caccia al tesoro in biblioteca
> La magia della chimica
> Osservazione della Luna e di Giove
> Cannone ad onde sonore
NOVARA
> Ospedale dei Pupazzi (OdP)

TORINO
> Il teorema della capasanta
> La magia della chimica
> Museo di Antropologia ed Etnografia dell’Università degli Studi di Torino
> Dimmi come parli e ti dirò chi sei! Le lingue per conoscere il mondo
> Sperimentando la matematica
> Interagire con i sistemi complessi attraverso esperimenti con le simulazioni ad agenti (sistemi complessi e simulazioni ad agenti)
> La ricerca vista da noi
VERCELLI
> Didattica delle Lingue: serve a qualcosa?
> Filosofia e follia
> Il calendario festivo tradizionale
> Leonida e i trecento alle Termopili da Erodoto al film (480 a.C.-2006)
> Nostre dame de Paris. Presentazione del testo dell’opera popolare
> Progetto TiLLiT, Teatro in Lingua, Lingua in Teatro
> Sentinelle del paesaggio 2009. Il paesaggio in città


Alessandria

Caccia al tesoro in biblioteca - Trova il tesoro nascosto tra i libri della biblioteca seguendo una serie di indizi sotto forma di indovinelli, enigmi, domande, codici, formule, alfabeti particolari, ecc. Il primo indizio conduce a quello successivo e così via. L’ultimo indizio conduce al Tesoro.
Contatti: Biblioteca della Facoltà di Scienze MFN, Silvia Bello silvia.bello@mfn.unipmn.it
Emanuela Zampar emanuela.zampar@mfn.unipmn.it

La magia della chimica – Una dimostrazione pubblica per adulti e bambini, in cui si mostrerà la capacità di stupire di semplici esperimenti chimici. Gli esperimenti (5-6 in tutto) verranno condotti da chimici professionisti.
Contatti: Mauro Botta, Dipartimento di Scienze dell'Ambiente e della Vita, mauro.botta@mfn.unipmn.it

Osservazione della Luna e di Giove - I partecipanti potranno osservare, con l'aiuto di esperti, la Luna e il pianeta Giove attraverso un telescopio collocato nel cortile dell'Università.
Contatti: Marzio Rivera, Osservatorio Astronomico Naturalistico di Casasco

Cannone ad onde sonore - I visitatori potranno toccare con mano l'energia del suono, grazie ad una membrana posta a lato di un cono con un foro nella parte posteriore, che permette di provocare, a seguito di un impulso, uno spostamento d'aria tale da far cadere oggetti leggeri posti a distanza.
Contatti: Luciano Fava, Dipartimento di Scienze e Tecnologie Avanzate, luciano.fava@mfn.unipmn.it



Novara

Ospedale dei Pupazzi (OdP) - La manifestazione prevede la costruzione di un ospedale simulato all’interno del quale i bambini di età compresa tra i 3 e i 10 anni potranno accompagnare i loro pupazzi e le loro bambole per ricevere cure mediche. L’ospedale sarà gestito dagli studenti (e da neo-laureati) della Facoltà di Medicina, Chirurgia e Scienze della Salute di Novara, preventivamente formati circa il loro ruolo.
L’ospedale verrà strutturato in reparti (Accettazione, Medicina, Chirurgia, Terapia Intensiva, Radiologia e Farmacia) e i bambini accompagneranno i loro piccoli amici durante l’iter diagnostico e terapeutico.
L’obiettivo dell’attività è quello di avvicinare i bambini al contesto medico senza che siano essi stessi i soggetti del trattamento, imparando a non aver timore del “camice bianco”.
Contatti: Segretariato Italiano Studenti di Medicina – sede di Novara, presidente@novara.sism.org




Torino

Il teorema della capasanta. Il nuoto dei microorganismi avviene in un mondo “Aristotelico” in cui le forze generano velocita’ e non accelerazione come nel nostro mondo. Le leggi dei fluidi per un batterio: • “senza spinta non ti muovi!” (manca l’inerzia: un microbo che smette di nuotare si arresta in uno spazio piu’ piccolo di un atomo) • “le pinne non aiutano” (una forza che segua un movimento “reciproco” provoca uno spostamento totale nullo) • “si puo’ ritornare indietro nel tempo” (il miscelamento e’ reversibile: girando indietro la manovella si ritorna alla condizione iniziale)
Contatti: Dipartimento di Fisica Generale, Universita’ di Torino Guido Boffetta, Antonio Celani, Filippo De Lillo, Davide Dezzani boffetta@to.infn.it - http://personalpages.to.infn.it/~boffetta/fluidicomplessi/index.html

La magia della chimica. Vengono presentate alcune reazioni chimiche tipo acido-base, formazione di complessi, reazioni di ossidazione, il cui comune denominatore è quello di produrre un immediato effetto visivamente ben percepibile, ad esempio cambiamento di colore, svolgimento di gas, chemiluminescenza. Parte dell’attività è dedicata all'osservazione del comportamento della materia in condizioni di bassa o alta temperatura (azoto liquido o fuoco).
Contatti: UNIVERSITÀ DI TORINO: Facoltà di Scienze MFN: www.scienzemfn.unito.it
Corsi di studio: chimica.campusnet.unito.it - chimicaindustriale.campusnet.unito.it - scienzadeimateriali.campusnet.unito.it

Museo di Antropologia ed Etnografia dell’Università degli Studi di Torino
. Attività da svolgere in Museo:
1. visita guidata alla mostra Mummy. Una madre egiziana di 6.000 anni fa: un secolo di ricerca. Il pubblico potrà ammirare alcune mummie della collezione Antropologica Egiziana.
2. attività pratica facoltativa su materiale biologico umano antico rinvenuto in scavi archeologici. Il pubblico potrà seguire alcune fasi di studio dei reperti umani secondo i protocolli adottati nel Laboratorio di Antropologia.
Contatti: Dip. di Biologia Animale e dell’Uomo, Museo di Antropologia ed Etnografia, Via Accademia Albertina, 17. Responsabile scientifico: Emma Rabino Massa http://www.unito.it/dba/area-museo_antropologia.htm

Dimmi come parli e ti dirò chi sei! Le lingue per conoscere il mondo.
“Edutainment” (=education and entertainment): gli atlanti e i corpora in rete o le basi di dati si prestano a creare giochi linguistici; proporremo quiz e attività che affronteranno: - Gli errori frequenti fatti in italiano da italiani e stranieri: “Fai tu il maestro” - Il dialetto: “Sai come si dice...?” - Lo spazio vissuto, pensato e parlato: “Sai dove sei? Nomi e luoghi dell’ Atlante Toponomastico del Piemonte Montano” - I nomi propri: “Come ti chiami? Sai quanti altri col tuo nome ci sono in Italia?” - “È inglese o pseudoinglese?”
Contatti:
VALICO - VINCA - NUNC elisa.corino@unito.it
Atlante Linguistico ed Etnografico del Piemonte Occidentale (ALEPO) redazione@alepo.it
Atlante Toponomastico Montano (ATPM) atpm.dsl@unito.it
Lessico e Onomastica elena.papa@unito.it

Sperimentando la matematica - Tocchiamo con mano: - l’infinito e l’infinitamente piccolo attraverso giochi e problemi pratici generalizzati in un contesto infinito. - le definizioni frequentista e classica di probabilità. Come si arriva a definire la probabilità di un evento? - le proprietà topologiche delle figure: l’essere o meno connesse, tutte di un pezzo, avere o meno dei buchi, dei manici usando carta, pongo o un computer. - come un corpo che si muove in uno spazio curvo ne percepisce la geometria attraverso le forze apparenti.
Contatti: Dipartimento di Matematica “Giuseppe Peano”, Via Carlo Alberto 10 - 10123 Torino - gl.lagrangia@gmail.com - www.dm.unito.it

Interagire con i sistemi complessi attraverso esperimenti con le simulazioni ad agenti (sistemi complessi e simulazioni ad agenti) - Vengono proposte alcune simulazioni di sistemi complessi in cui l’utente interagisce con il sistema. Attraverso l’interazione l’utente può rendersi conto di come politiche apparentemente ottime possano condurre a risultati lontani dagli obiettivi prefissati. Attraverso l’osservazione del sistema nella sua spontanea evoluzione è possibile osservare come le relazioni tra le diverse parti contribuiscano alla complessità dei comportamenti.
Contatti:
Prof. Ugo Merlone - Dipartimento di Statistica e Matematica Applicata “D. de Castro” - merlone@econ.unito.it
Prof. Pietro Terna - Dipartimento di Scienze Economiche e Finanziarie “G. Prato” - terna@econ.unito.it

La ricerca vista da noi - I media universitari seguiranno La Notte dei Ricercatori in diretta streaming audio/video. Dalle 15.00 alle 23.00 si alterneranno interviste ai ricercatori, servizi televisivi, premiazioni dei concorsi Rally della Scienza e Designers For Tomorrow, esibizioni e concerti live.
Contatti:
110 Web Radio Via Verdi, 8 – 10124 Torino Info: 110@unito.it Skype: radio_ 110
OndeQuadre c/o CeLM: Via P.C. Boggio 65/A - 10138 Torino - Info: ondequadre@polito.it
Extracampus TV c/o Lab. Multimediale G. Quazza, Via S. Ottavio, 20 - 10124 Torino - Info: extracampus@unito.it http://www.livestream.com/extracampus




Vercelli

Didattica delle Lingue: serve a qualcosa? – Nel nostro paese, per indicare una scarsa competenza in una lingua straniera la si definisce “scolastica”: c’è qualcosa che la ricerca nella didattica delle lingue moderne può fare per migliorare la situazione magistralmente descritta da Totò (uomo di mondo), con la famosa espressione «Nous vol-au-vent savoir…»?
Contatti: Umberto Capra, Dipartimento di Studi Umanistici, umberto.capra@lett.unipmn.it

Filosofia e follia – un viaggio testuale
Follia come sfida alla filosofia: se Cartesio sembra espungere la follia dalla filosofia, e la costituzione della razionalità moderna consolida, secondo Foucault, un sistema di controllo che mira a individuare e poi isolare la follia, interpretata come malattia che necessita di essere “normalizzata”, la filosofia contemporanea invece tenta variamente di forzare il pensiero oltre se stesso affinché possa accogliere in sé il suo altro, l’irrazionale che sfugge al controllo (Jaspers prima di Deleuze, Derrida parallelamente a Lévinas e prima di Stiegler). Il viaggio testuale tra filosofia e follia illustra alcuni momenti di questa sfida facendone occasione di lettura teatrale.
Contatti: Daria Dibitonto, daria.dibitonto@lett.unipmn.it

Il calendario festivo tradizionale - Proiezione di alcuni documentari di antropologia visiva realizzati dal laboratorio di “Antropologia visiva e multimediale” del Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università degli Studi del Piemonte Orientale. I filmati analizzano alcune feste, cerimonie, riti ancora attivi nelle comunità del Piemonte.
Contatti: Davide Porporato, Dipartimento di Studi Umanistici, davide.porporato@lett.unipmn.it

Leonida e i trecento alle Termopili da Erodoto al film (480 a.C.-2006) - Attraverso la lettura di qualche passo di Erodoto e la proiezione di qualche immagine della recente pellicola cinematografica “300” di Zack Snyder sarà presentata e discussa l’eroica resistenza degli Spartani alle Termopili contro i Persiani invasori.
Contatti: Gabriella Vanotti, Dipartimento di Studi Umanistici, gabriella.vanotti@lett.unipmn.it

Notre dame de Paris. Presentazione del testo dell’opera popolare - Analisi dei temi e fonti da cui si è ispirato il regista accompagnati da esibizione musico-teatrale tratte dallo spettacolo “Omaggio a Notre Dame de Paris” tenutosi ad Alessandria il 19 luglio 2008 in occasione del Memorial Day in onore di Borsellino e Falcone e patrocinato dalla Facoltà di Lettere e Filosofia - Università degli Studi del Piemonte Orientale "A. Avogadro"
Contatti: Dario Corno, Dipartimento di Studi Umanistici, dario.corno@lett.unipmn.it, Silvia De Martini, Marco Rezia marco.rezia@rettorato.unipmn.it

Progetto TiLLiT, Teatro in Lingua, Lingua in Teatro - Rappresentazione di alcuni pezzi teatrali studenteschi, sviluppati per l’edizione 2009 del progetto. Maggiori informazioni sono reperibili al link http://www.lett.unipmn.it/tillit/
Contatti: Marco Pustianaz, Dipartimento di Studi Umanistici, marco.pustianaz@lett.unipmn.it; Michaela Reinhardt michaela.reinhardt@lett.unipmn.it

Sentinelle del paesaggio 2009. Il paesaggio in città - A partire dall’imbrunire si terrà una proiezione continua in loop del montaggio dei video realizzati dagli studenti nell’ambito del laboratorio Sentinelle del Paesaggio 2008 e di un nuovo montaggio delle 500 fotografie di paesaggio realizzate durante le 4 fasi dello svolgimento del laboratorio in progress. Questo nuovo video sarà creato ad hoc.
Alcuni dei video creati dalla Sentinelle del Paesaggio nel corso del laboratorio sono visionabili al sito: www.lett.unipmn.it/sentinellepaesaggio/
In parallelo alla preparazione della serata, verrà preparato il canale You Tube Sentinelle del Paesaggio che verrà presentato nella serata del 25 Settembre 2009.
Contatti: Patrizia Zambrano, Dipartimento di Studi Umanistici, patrizia.zambrano@lett.unipmn.it