Partner

Agorà Scienza nasce nel 2006 come Centro di interesse generale dell'Università di Torino e si trasforma nel 2009 in Centro Interuniversitario.
L'agorà nella polis greca era il luogo dell'incontro, un crocevia di professioni e culture. Da questa immagine nasce il nome Agorà Scienza, centro aperto alla multidisciplinarietà, all'internazionalità e all'innovazione.
Il Centro è oggi espressione dei quattro Atenei piemontesi e si propone come punto di incontro:
  • per la diffusione della cultura scientifica
  • per il dialogo tra scienza e società
  • per la formazione dei ricercatori alla comunicazione della scienza
  • per l'innovazione nella didattica delle scienze
  • per la ricerca sui temi Science in Society
  • per lo sviluppo di una cittadinanza scientifica
www.agorascienza.it

Dal 1996 – anno in cui CentroScienza Onlus nasce, sulla base di una collaudata esperienza in campo divulgativo di professori universitari, giornalisti e professionisti della museologia scientifica – le iniziative dell'associazione si sono ampiamente sviluppate e diversificate. Oggi, CentroScienza Onlus è un attore riconosciuto dalle istituzioni e dalla comunità scientifica italiana per la comprovata capacità di organizzare e gestire iniziative di diffusione della cultura scientifica e tecnologica. Dallo storico ciclo di conferenze GiovedìScienza fino a comprendere il coordinamento di tutte le iniziative/attività delle Settimane della Scienza e della Settimana del Cervello nell'ambito dell'iniziativa internazionale coordinata dalla Dana Foundation, la realizzazione di laboratori residenti e in outreach presso le scuole e così via.
Dal 1997 CentroScienza Onlus è full member di ECSITE, la rete europea di musei scientifici e centri della scienza con cui ha partecipato a progetti europei come Play Decide o Places. Dal 2007 inoltre, CentroScienza è partner attivo del consorzio piemontese che anche per il 2011 è stato selezionato dalla Commissione Europea per la realizzazione della Notte dei Ricercatori.
Con la Compagnia di San Paolo e il Centro Interuniversitario Agorà Scienza ha organizzato ESOF2010, lo EuroScience Open Forum. www.centroscienza.it.

L’Università degli Studi di Torino è stata fondata nel 1404 ed è una delle più antiche e prestigiose università italiane.. Con 12 facoltà, 55 dipartimenti, 65.000 studenti e circa 4.000 unità di personale docente e amministrativo, l’università di Torino è uno dei maggiori atenei italiani, aperta alla dimensione internazionale sia nel settore della ricerca, sia in quello della didattica. Essa controlla anche 3 degli 11 centri di eccellenza della ricerca riconosciuti dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.
L’Università partecipa fin dagli anni Ottanta a progetti di ricerca finanziati dall’Unione Europea e da altre organizzazioni internazionali. La politica di internazionalizzazione dell’Ateneo pone inoltre particolare attenzione alla valorizzazione e promozione di percorsi di studio e di ricerca internazionali, rivolti sia a studenti sia a ricercatori e docenti.
www.unito.it


Il Politecnico di Torino è un ateneo internazionale con 150 anni di storia, riconosciuto come una delle più importanti università tecniche d’Italia e del mondo. Qualche dato: 3 facoltà di ingegneria e 2 di architettura, 28.000 studenti di cui 3.000 stranieri, 4.000 matricole l’anno, circa 4.500 laureati, 96 percorsi di studio (22 corsi di laurea di primo livello, 31 di secondo livello, 20 master e 23 corsi di dottorato), circa 900 fra docenti e ricercatori. Il Politecnico di Torino è una Reserch University in cui convivono formazione, ricerca, servizi al territorio e agli studenti, finanza e attività culturali. L’Ateneo si distingue, inoltre, per la sua esperienza nel campo della partecipazione a progetti di ricerca internazionali, a bandi nazionali e regionali e a progetti comunitari.
www.polito.it


L'Università degli Studi del Piemonte Orientale "Amedeo Avogadro" è nata nel 1998. La denominazione "Piemonte Orientale", fa riferimento al territorio e sottolinea la pari dignità riconosciuta alle tre sedi in cui l'Ateneo si articola – Alessandria, Novara e Vercelli – con una struttura tripolare unica in Italia. L’Ateneo “Avogadro” è costituito da 7 Facoltà, 12 Dipartimenti dove si svolge la ricerca, conta circa 10.000 iscritti, e uno staff composto da circa 400 docenti/ricercatori e 350 tecnici e amministrativi. Il punto di forza dell’Ateneo è certamente il rapporto particolarmente favorevole tra studenti e docenti, che consente a tutti gli iscritti di essere seguiti passo dopo passo nella loro carriera. La ricerca scientifica è fortemente avanzata e colloca l’Università ai primissimi posti di produttività in tutto il Paese.
www.unipmn.it


L’Università degli Studi di Scienze Gastronomiche, nata nel 2004, è un ateneo non statale e legalmente riconosciuto che ha come obiettivo quello di creare una nuova figura professionale, il gastronomo, capace di operare nella produzione, distribuzione, promozione e comunicazione dell’agroalimentare di qualità. L’attività didattica è svolta in due sedi: in Piemonte, a Pollenzo (Bra), dove si sviluppa il corso di laurea triennale in Scienze Gastronomiche e la Laurea magistrale in Promozione e Gestione del Patrimonio Gastronomico e Turistico - e in Emilia Romagna, a Colorno (Parma), dove si tengono i Master annuali post lauream (in Italian Food Gastronomy and Tourism e in Food Culture and Communications). Con forte vocazione internazionale, l’UNISG si propone di dare dignità accademica al cibo e all’alimentazione interpretati come fenomeni complessi e multidisciplinari attraverso lo studio di una rinnovata cultura dell’alimentazione.
www.unisg.it

Da più di 20 anni Creativa opera nel settore della comunicazione e del marketing, con clienti che spaziano nei più diversi settori merceologici. Attenta all’innovazione, Creativa offre esperienza qualificata nel settore eventi, multimedia e internet, con strategie di marketing integrato tra new media e media tradizionali. Forte dell’esperienza maturata nella promozione di eventi, Creativa si è occupata, in veste di soggetto contraente, della comunicazione per le precedenti edizioni della “Notte dei ricercatori”, curando l’immagine guida e la pianificazione della campagna promozionale on line e off line.
Dal 2008 Creativa è entrata nel Partenariato organizzatore dell’evento.
Creativa inoltre fa parte del network di comunicazione Orchextra Italian Communication Network (www.orchextra.it) e dal 2008 ha aderito a Eurada European Association of Advertising Agencies (www.eurada.net).
www.creativacomunica.com