IL PROGETTO

SuperScienceMe, il supereroe della Notte dei Ricercatori che dal 2014 celebra la scienza in Calabria, è pronto a valicare i confini regionali per raggiungere il territorio lucano e mostrare, ancora una volta e ad un pubblico più vasto, il modo in cui la ricerca interagisce con il vivere umano. È pronto a mostrare l’avventura dell’uomo nella scienza perché ha più esperienza, perché si è EVOLUTO.
La storia che racconterà quest’anno SuperScienceMe è quella dell’evoluzione nella scienza partendo dalla Preistoria.

SuperScienceMe – REsearch is your R-Evolution è, infatti, il nuovo titolo della Notte dei Ricercatori di Università della Calabria, Università Magna Graecia, Università Mediterranea, CNR, Regione Calabria e Università della Basilicata.
Attraverso una piattaforma digitale, SuperScienceMe offrirà al pubblico, con ampie ma targettizzate iniziative per kid, junior e family, un viaggio che condurrà nei laboratori, nei musei, nei luoghi di avanguardia tecnologica. La piattaforma conterrà i video di tutte queste esperienze e trasmetterà, altresì, la diretta delle attività scientifico-culturali del palinsesto del 27 novembre che prevede l’intervento di noti scienziati del panorama internazionale.
Il tutto articolato e posizionato nelle varie ere della storia umana, dalla Preistoria al Futuro.
Basta solo salire a bordo della macchina del tempo di SuperScienceMe, allacciare le cinture, scegliere dove, anzi “quando” voler andare e … buon viaggio!

SUPERSCIENCEME
REsearch is your
R-Evolution

SUPERSCIENCEME
REsearch is your
R-Evolution

LE CITTÀ

Catanzaro, Cosenza, Lamezia Terme, Matera, Potenza, Reggio Calabria, Rende

Seguici 

PARTNER

Università della Calabria

Università Magna Graecia

Università Mediterranea

Università della Basilicata

CNR – Consiglio Nazionale delle Ricerche

Regione Calabria

Scopri tutti i PROGETTI NAZIONALI

Il progetto SuperScienceMe è finanziato dalla Commissione Europea – Azioni Marie Skłodowska-Curie – H2020-MSCA-NIGHT-2020 – G.A. 955435